20.5 C
Salerno
domenica, Maggio 19, 2024
spot_img

Il chai indiano, benessere in 10 minuti

Scopri la ricetta (originale) del chai indiano

Il tè più bevuto è il chai indiano. E chi ama i tè speziati deve assolutamente provarlo. Ma come si prepara il chai indiano? La ricetta è facile e veloce, da fare a casa usando tante spezie e poco altro. Io preferisco usare come base il tè nero e berlo rigorosamente amaro. Anzi aggiungo uno spicchio di limone.

chai indiano

Antiossidante, energitico, antibatterico ed antinfiammatorio, il té ha infinite varianti. Ma qui propongo quella che adoro e mi aiuta nei pochi momenti di relax, magari in compagnia di un buon libro.

Cos’è il chai indiano?

Diciamo subito che il chai indiano nella lingua hindi significa . Quindi è l’abbreviazione di masala chai, ossia tè speziato. Si tratta di un tè nero al latte arricchito da una squisita miscela di spezie.

Masala infatti indica la mistura di spezie che cambiano a seconda delle regioni dell’India. I modi di preparalo sono diversi, ma il sapore finale, vi assicuro, è dolce e morbido. Ha 5mila anni e, secondo la dottrina ayurveda, il chai indiano è stato creato da un re indiano come bevanda curativa.

chai indiano

Gli ingredienti del chai indiano per due persone

Bastano 1 tazza di latte parzialmente scremato, 5 baccelli di cardamomo verde, 3 chiodi di garofano e 3 grani di pepe nero. Inoltre, servono un paio di cucchiai di tè nero in foglia, altrettanti di zucchero di canna grezzo, 2 tazze d’acqua, 1 cucchiaino di radice di zenzero fresco grattugiato e 1 bastoncino di cannella.

Il procedimento del chai indiano

La prima cosa da fare per preparare il chai indiano è pestare i baccelli di cardamomo per ottenere i semini da unire agli altri ingredienti. Ovviamente ciò non è riferito né a tranne latte né a zucchero.

Mettiamo poi in un pentolino e cuociamo a fuoco medio e, quando arriva ad ebollizione, abbassiamo la fiamma lasciando sobbollire per una decina di minuti. Aggiungiamo a questo punto zucchero e latte e teniamo sul fuoco per altri 3 minuti. Serviamo bollente.

*naturopata specializzata in tecniche bioenergetiche orientali, floriterapeuta, operatrice e.f.t.

josalerno@hotmail.it

Articoli correlati

Stay Connected

3,883FansMi piace
8IscrittiIscriviti
- Casa editrice -spot_img

Ultimi articoli