13.2 C
Salerno
mercoledì, Ottobre 5, 2022
spot_img

Psicologia del consumo, workshop a Napoli

Psicologia del consumo: come acquista, ma soprattutto, come sceglie l’utente? Tra i quesiti ai quali si risponderà durante il workshop “La psicologia del consumo per le aziende enogastronomiche”, ideato da Lorella di Porzio, delegata de Le Donne del Vino della Campania, in programma lunedì prossimo (dalle 16 alle 18) presso Eccellenze Campane, in via Brin 69 a Napoli. Un argomento attualissimo che coinvolge, non solo, enoteche, ristoranti e luoghi gourmet, ma in modo specifico anche addetti ai lavori come i sommelier che offre un momento di confronto, utile anche a testare nuove idee imprenditoriali nel settore. L’obiettivo del workshop è fornire a chi opera nel comparto tutti gli strumenti utili per essere sempre più competitivi. In questo scenario solo chi riesce a capire cosa vuole davvero il consumatore e ad intercettare i suoi reali bisogni può sperare di raggiungere il successo ed emergere nell’arena competitiva. Nel corso del seminario si risponderà a questi quesiti, focalizzando l’attenzione su come soddisfare i desideri e i bisogni del cliente, ancora prima che questi si manifestino, in modo da avere clientela sempre soddisfatta, e quindi, fedele.

A tal proposito Lorella Di Porzio dichiara: “L’enogastronomia è un caposaldo della nostra cultura nonché un elemento trainante della nostra economia nazionale ed un settore in forte espansione. Proprio per l’importanza che essa sta sempre più acquisendo, nasce l’esigenza di saper promuovere e valorizzare l’attività delle aziende che operano in questo settore. Oggi, più che mai, è importante per le aziende del comparto enogastronomico definire una propria strategia di marketing, utilizzando tutti i canali della comunicazione, per avere la visibilità necessaria e raggiungere i potenziali clienti”. La direzione del seminario è affidata a Carla Cavallo, ricercatrice di Economia Agraria dell’università Federico II di Napoli, esperta in marketing agroalimentare e comportamento del consumatore. “Il vero giudice che determina il successo del mercato – precisa la Cavallo – è il consumatore, quindi risulta prioritario conoscere il suo punto di vista e non rincorrere spasmodicamente le mode o agognare ad una perfezione tecnica dell’offerta, trascurando il punto di vista di chi è fruitore di un prodotto”.

Il programma del workshop

Introduzione marketing e domanda del consumatore

Posizionamento e marketing – La domanda per i prodotti agro-alimentari

Comportamento del consumatore

Il processo di percezione – Il processo di scelta – Aspettative vs. soddisfazione

Segmentazione dei consumatori: Posizionamento e Differenziazione

Il mercato di riferimento – Come individuare i segmenti di consumatori – Come indirizzare promozioni dettagliate

Ore 18 coffee break

Ruolo del contesto di vendita nelle decisioni (marketing sensoriale)

Etichette e elementi visivi – Altri elementi (uditivi, olfattivi, ecc.) – Disposizione del punto vendita e assortimento

Posizionamento dei prodotti e strategie di prezzo

Definire il prodotto (Attributi dei prodotti: di ricerca, di esperienza e di credenza) – Definire la distribuzione – Definire il prezzo – Definire la promozione

Il marketing in pratica

Il marketing dei prodotti agro-alimentari

Per partecipare è necessario prenotare il biglietto su www.eventbrite.it alla voce ‘Psicologia del Consumo’. Per info mandate mail a Campania@ledonnedelvino.com oppure telefonate allo 389.8570397.

Articoli correlati

Stay Connected

3,883FansMi piace
8IscrittiIscriviti
- Casa editrice -spot_img

Ultimi articoli