12.4 C
Salerno
martedì, Ottobre 4, 2022
spot_img

Dimagrire in estate, i consigli e la dieta

Ecco come dimagrire in estate: segreti e consigli!

Dimagrire in estate fa rima con prova costume. E, purtroppo, con i soliti problemi di linea. Arriva finalmente la stagione del sole e del mare ma occorrono suggerimenti e consigli per tornare in forma. Rendiamoci la vita più facile e sentiamoci più belle cominciando subito.

dimagrire in estate

Innanzitutto facciamo un po’ di sana attività fisica. Dedichiamoci almeno una passeggiata di mezz’ora al giorno e seguiamo una dieta ipocalorica. Certo, per smaltire i chili di troppo accumulati tra bagordi ed eccessi durante i mesi appena passati non sarà facile. Ma una dieta povera di calorie ci aiuterà.

Vediamo in concreto in cosa consiste e cosa fare. Ecco i semplici accorgimenti da mettere in pratica senza sacrifici impossibili. E sfoggeremo anche noi un fisico da sballo in poco tempo!

kefir dimagrire in estate

Cosa mangiare per dimagrire in estate

Partiamo dalla pasta. Quanto e quando mangiarne? Solo due volte a settimana oltre la domenica ma solo a pranzo. Ad esempio il martedì (o il lunedì) ed il giovedì.

Quanto all’altro terribile nemico, il tanto discusso pane, consumiamolo solo a mezzogiorno. E, soprattutto, nei giorni in cui non è prevista la pasta. Facciamo attenzione che il quantitativo massimo non superi i 50 grammi.

Si ovviamente al “giorno libero”. Il sabato sera va benissimo la pizza. Ma a pranzo vanno bene anche solo un secondo ed un contorno. Il capitolo alcolici e superalcolici merita un cenno a parte. Ahinoi! Vanno evitati così come le bevande zuccherine insieme a dolcigelati e cioccolato.

mangiare in spiaggia dimagrire in estate

Occhio poi alla frutta. Poche banane, fichi e cachi. Così come frutta secca e/o sciroppata, insieme ai condimenti che devono essere ridotti e, possibilmente, divieto assoluto per il sale.

Preferiamo aceto, limone, erbe aromatiche e spezie per arricchire il sapore dei piatti. Un suggerimento fondamentale è di non dimenticare mai gli spuntini. Sia a metà mattinata che a metà pomeriggio.

Nel caso della frutta, mangiamola dopo almeno due ore dai pasti principali. Altro consiglio è quello di bere almeno 2 litri d’acqua al giorno. Eviteremo la ritenzione idrica e garantiremo il corretto funzionamento dell’intestino.

dimagrire in estate

Un esempio di dieta ipocalorica

La colazione ipocalorica

Caffè, tè, te verde oppure orzo (con un solo cucchiaino di zucchero) con 2 fette biscottate integrali. Oppure latte scremato (con un solo cucchiaino di zucchero) e 2 fette biscottate integrali. In alternativa, 1 vasetto di yogurt magro con 2 fette biscottate integrali. O anche una spremuta di arance (100 grammi) con 2 fette biscottate integrali. O 1 frutto di stagione.

Gli spuntini ipocalorici

1 vasetto di yogurt magro oppure 1 pacchetto di crackers integrali oppure 1 frutto di stagione

Lunedì, mercoledì e venerdì

Pranzo ipocalorico: 60 g di legumi, 100 g di carne o pesce, 150 g di contorno e 50 g di pane integrale

Cena ipocalorica: 100 g di pesce o carne, 120 g di contorno e 50 g di pane integrale

Martedì, giovedì e sabato

Pranzo ipocalorico: 60 g di pasta o riso, 70/80 g di carne o pesce e 100 g di contorno

Cena ipocalorica: 100 g di pesce o carne, 100 g di contorno e 50 g di pane integrale

dimagrire in estate

Sabato

Pranzo ipocalorico: 120 g di pesce o carne, 150 g di contorno e 50 g di pane integrale

Cena ipocalorica: pizza (senza olio né formaggio) e 1 bicchiere di coca cola light o zero

Domenica

Pranzo libero

Cena: 100 g di pesce o carne, 100 g di contorno e 50 g di pane integrale

dimagrire in estate

L’elenco degli alimenti dimagranti

  • Primi piatti: pasta, riso, pasta integrale o riso integrale

  • Legumi: lenticchie, ceci, fagioli, piselli o fave

  • Secondi di carne: coniglio, pollo, tacchino (anche fesa), bresaola e prosciutto crudo (senza grasso), vitello, manzo, maiale, agnello o capretto

  • Secondi di pesce: baccalà, salmone, alici, spigola, dentice, spigola, orata, merluzzo, cefalo, triglie, cernia o tonno in scatola (meglio se al naturale)

Altri secondi piatti: uova o formaggi magri (una sola volta a settimana)

Consumiamo sempre verdure ed ortaggi di stagione. I legumi preferibilmente secchi e beviamo due litri d acqua al giorno

*Foto IStock

Articoli correlati

Stay Connected

3,883FansMi piace
8IscrittiIscriviti
- Casa editrice -spot_img

Ultimi articoli