18.2 C
Salerno
giovedì, Settembre 29, 2022
spot_img

Cavatelli col ragù di maiale, il Molise in tavola

Scopri come preparare i cavatelli col ragù di maiale!

Il Molise è una terra ricca di prodotti e piatti tipici. I cavatelli col ragù di maiale sono tra questi. Soprattutto per il pranzo della domenica.

Anche se in realtà i cavatelli sono diffusissimi in tutte le regioni del sud Italia. Si racconta che Federico II era ghiottissimo di questa pasta e forse ne fu proprio lui l’inventore.

Oggi sono inseriti anche nell’elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali del Molise. I cavatelli sono abbinati dal maiale ai broccoli, dalla salsiccia e pomodoro al sugo “vedovo”.

Questi sono davvero particolari perché mancano di carne e rappresentano la tipica ricetta con un sugo a base di lardo locale, pomodoro, basilico e prezzemolo.

Ottimi anche con i cavatelli sughi di pesce, con la burrata o i frutti di mare tipici del sud ma anche coi formaggi (ad esempio il canestrato pugliese Dop) e i peperoni cruschi (in Basilicata).

In Sicilia, invece, vengono abbinati ad un sugo di pomodoro, basilico e melanzane fritte con l’aggiunta di ricotta salata, mentre in Campania col ragù di castrato.

cavatelli con ragu di maiale

Insomma, questo antico formato di pasta viene moltiplicato in diverse interpretazioni gastronomiche. E sono tanti gli abbinamenti possibili. Pochi però ne sono gli ingredienti, come accade da sempre dalle nostre parti.

Acqua, farina e un pizzico di sale. Ma la vera perizia sta nella manualità che resta il segreto per preparare i cavatelli.

Gli ingredienti per i cavatelli per 4 persone

Occorrono 250 grammi di farina di grano duro ed altrettanti di tenero, 200 ml di acqua e sale.


Come preparare i cavatelli col ragù di maiale

La prima cosa da fare è unire le due farine in una ciotola e aggiungere un pizzico di sale.

Disponiamo poi su un piano da lavoro la farina a fontana con un buco al centro. Lavoriamo versando l’acqua lentamente e incorporiamo a seconda della necessità acqua o farina.

Dopo aver ricavato un impasto omogeneo e liscio, stendiamolo in sfoglie e ricaviamo alcune strisce di pasta che tagliamo in pezzi rettangolari.

E poi caviamo ogni pezzetto premendo su ciascuno e trascinando sulla spianatoia. Facciamolo avvolgere su se stesso e otteniamo il classico gnocchetto allungato e incavato.

cavatelli con ragu di maiale

Gli ingredienti per il ragù di maiale

Servono 500 grammi di macinato di maiale, una passata di pomodoro, 100 grammi di pancetta dolce, olio extravergine di oliva, vino rosso, prezzemolo, sedano, carota e aglio

Come preparare il ragù

In un tegame soffriggiamo nell’olio prezzemolo sminuzzato e aglio a spicchi. Aggiungiamo poi il trito misto di verdure ed uniamo la pancetta tritata.

Facciamo rosolare e poi versiamo il macinato sfumando con il vino. Lasciamo evaporare e cuociamo a fuoco lento dopo aver aggiunto la passata. In tutto il tempo di cottura dovrebbe essere di mezz’ora. Regoliamo di sale e pepe.

*Foto IStock

Articoli correlati

Stay Connected

3,883FansMi piace
8IscrittiIscriviti
- Casa editrice -spot_img

Ultimi articoli