18.2 C
Salerno
giovedì, Settembre 29, 2022
spot_img

Crepes ripiene, una ricetta per Natale

Le crepes ripiene, che adoro servire a forma di fagottino, sono un ottimo primo piatto per il pranzo di Natale. Preferite di solito da chi non ama la pasta o cerca sapori diversi, sono una ricetta facile e veloce da preparare. E per il ripieno delle crepes vi propongo diverse alternative, tutte molto gustose. Per accompagnarle possiamo utilizzare il sugo di pomodoro.

Gli ingredienti delle crepes

125 g di farina, 250 ml di latte, 2 uova, olio extravergine di oliva, noce moscata da grattugiare al momento e sale

Come preparare le crepes ripiene

In una terrina mescoliamo con cura la farina a cui abbiamo aggiunto un pizzico di sale e la noce moscata. Uniamo poi poco alla volta il latte sempre mescolando per evitare che si formino questi fastidiosi grumi. Lavoriamo fino ad ottenere una pastella liscia, quindi lasciamo riposare per un quarto d’ora in frigorifero. Trascorso il tempo necessario, stendiamo un filo d’olio sulla padella con un po’ di carta assorbente e facciamola scaldare sul fuoco. Versiamo un cucchiaio abbondante di pastella al centro della padella e poi muoviamola velocemente in tutte le direzioni per far allargare l’impasto. Lasciamo cuocere la crepes da entrambi i lati e capiremo quando girarla si capisce appena si stacca dal fondo senza fatica. Proseguiamo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Gli ingredienti delle crepes ripiene zucca e pollo

Gli ingredienti delle crepes ripiene zucca e pollo sono 500 g di zucca, 500 g di sottocoscio di pollo, 1 scalogno, 1 bicchierino di Porto, olio extravergine d’oliva, erba cipollina, timo, rosmarino e sale.

Come preparare le crepes ripiene zucca e pollo

Dopo aver lavato e sbucciato la zucca, tagliamola a pezzi. Facciamo scaldare una padella grande e sistemiamo al suo interno i pezzi di pollo facendoli dorare su tutti i lati a fiamma vivace e sfumando con il Porto. Uniamo la zucca e lo scalogno affettato cuocendo col coperto per 5 minuti. Aggiungiamo le altre spezie e teniamo sul fuoco un’altra decina di minuti. Infine saliamo. A questo punto frulliamo carne ed ortaggi unendo erba cipollina e un filo d’olio e con l’impasto ottenuto riempiamo un lato delle crepes, poi arrotoliamole su se stesse o, come piace fare a me, formiamo una specie di fagottini che chiuderemo con un filo di erba cipollina. Scaldiamole per qualche minuto il forno, poi sistemiamo le crepes ripiene nei piatti e serviamo su un letto di sugo di pomodoro fresco. Ripieni alternativi sono quelli a base di ricotta e spinaci, funghi e provola, un mix di maiale tritato con verdure e piselli e ci fermiamo qua perché potremmo continuare all’infinito.

Articoli correlati

Stay Connected

3,883FansMi piace
8IscrittiIscriviti
- Casa editrice -spot_img

Ultimi articoli