20.5 C
Salerno
domenica, Maggio 19, 2024
spot_img

Doposole naturale fai da te, come prepararlo

Ecco come preparare il doposole naturale faida te!

L’estate è alle porte e il doposole naturale fai da te diventa il nostro pane quotidiano. Ma dobbiamo anche proteggerci dal sole e, soprattutto, individuare i rimedi post-esposizione dopo una giornata di mare.

doposole naturale fai da te

La nostra pelle va nutrita ed idratata con prodotti naturali. E non dimentichiamo di concederle il meritato sollievo dopo ore impegnative trascorse in spiaggia. Madre natura ancora una volta ci viene in aiuto donando tanti rimedi naturali da utilizzare anche sotto l’ombrellone. Ecco una serie di ricette facili e veloci da preparare per idratanti, lozioni lenitive e doposole naturale fai da te.

doposole naturale fai da te

Esempi di doposole naturale fai da te

Il primo esempio è quello con aloe vera e olio vegetale che protegge da ulteriore disidratazione. Come preparare questo doposole naturale fai da te? Per ogni 160 millilitri di aloe aggiungiamone 70 di olio e gocce della nostra essenza preferita. Il sollievo sarà immediato.

Come lenire scottature col doposole naturale fai da te

Se ci siamo beccati una scottatura, invece, ecco un rimedio più efficace. Qualche fetta di patata ci garantirà freschezza. Ma in caso di rossore su tutto il corpo, sciogliamo nella vasca da bagno un po’ di amido di riso. Staremo di sicuro meglio.

doposole naturale fai da te

Gel doposole naturale dai da te

Sempre per lenire antipatiche scottature, attrezziamoci con un gel doposole fai da te. Questa lozione calma arrossamenti e nutre l’epidermide, oltre ad essere antiossidante e tonificante.

Ricordiamoci poi che è ottimo anche post depilazione e post puntura di insetti. Uniamo 88 grammi di gel di aloe vera, 5 di olio di jojoba ed altrettanti di olio di carota. Se poi puntiamo ad un effetto tonificante, aggiungiamo gocce di olio essenziale di menta ed altrettante di lavanda.

doposole naturale fai da te

Prodotti salvavita per l’estate

Quest’ultimo è da considerarsi tra i prodotti salvavita per l’estate insieme al burro di karité e al già citato gel di aloe vera. Lo possiamo usare come lenitivo, decongestionante, tonificante e purificante. E’ anche antinfiammatorio, diuretico, antisettico e cicatrizzante, oltre ad agire contro emicrania, parassiti e vermi.

Rigenera il tessuto in caso di arrossamenti, irritazioni, abrasioni e ustioni. Per di più, è una valida alternativa alla tradizionale crema dopo bagno. Svolge poi un’azione emolliente, rigenerante e protettrice. Lo stesso fa il burro di karité che è anche un meraviglioso idratante, lenitivo ed antibatterico.

Va benissimo sulla pelle secca o infiammata. Ed è perfetto sulle ferite e sulle abrasioni per lenire ed idratare i tessuti. Anche questo ha proprietà antinfiammatorie e aiuta cicatrici, tagli e bruciature. Inoltre, elimina il prurito procurato dalle punture d’insetto. Ultima buona notizia: è un toccasana per chi soffre di dermatite atopica.

*Foto IStock

Articoli correlati

Stay Connected

3,883FansMi piace
8IscrittiIscriviti
- Casa editrice -spot_img

Ultimi articoli